Mettiamo in fuoriGioco Evolution Travel

Si, la nota agenzia di viaggi on line che fa pagare quasi 23,000€ per entrare. Ma Poi ? Chi trova i clienti ? Approfondiamo l’argomento.

Potrebbe essere anche un’azienda lecita, non lo mettiamo in dubbio, potrebbe essere in regola con il fisco, nessuno lo mette in dubbio, e non possiamo nemmeno parlare di truffa.

Però… da quanto abbiamo capito e facendo delle ricerche approfondite, Evolution Travel fa sborsare per entrare a far parte della sua rete di venditori di vacanze circa 23,000€. (che non sono certo pochi.

E fin qui, potremmo obiettare che la cifra è troppo alta, pensiamo noi.. Ma il dubbio che abbiamo è un’altro ! Chi ci trova i clienti dopo aver sborsato la modica cifra di 23.000€ ?? Evolution Travel ? Sembra proprio di No !

Ci dicono che devi aprire un sito, spendere in pubblicità, far conoscere a tutti del tuo nuovo lavoro ad amici, conoscenti e familiari, e in pratica ti arrangi a cercare da solo i clienti con aggravio non poco di spese pubblicitarie. Insomma un po’ di porta a porta e un po’ di spese pubblicitarie. E se non funziona ?

Nessun problema, perché puoi sempre fare un corso al costo di circa 1000€ per imparare questo “lavoro” Ci sembra davvero troppo comodo diremo noi, e girando per il web abbiamo trovato un articolo interessante che vogliamo farvi leggere. Ripreso dal sito: http://it-diritto.confusenet.com

INFORMAZIONI SU EVOLUTION TRAVEL: La conferma tombale del vero business dell’agenzia viaggi Evolution Travel, il cui oggetto sociale risulterebbe essere la vendita di prodotti turistici (come da visura camerale), viene inequivocabilmente fornita da un elementare ed intuitivo raffronto tra la somma percepita dalla Evolution Travel a titolo di ricavo netto dalla vendita di vacanze e la somma incassata dalle quote di affiliazione versate dai promotori.

Il Sig. Luca Baldisserotto, amministratore delegato della Evolution Travel, diffonde pubblicamente una e-mail in cui, oltre ad augurare platealmente il buon anno nuovo, descrive con toni entusiastici gli straordinari fatturati conseguiti dalla sua azienda e dai suoi promotori affiliati, in merito all’anno appena conclusosi: UNA REDDITIVITA’ COMPLESSIVA ANNUALE 2004, CONSEGUITA DAI 170 PROMOTORI AFFILIATI AL NETWORK E DERIVANTE DALLA VENDITA DELLE VACANZE,DI BEN 240.000 EURO!

Chiunque abbia un minimo di dimestichezza con le quattro operazioni aritmetiche di base, leggendo un dato simile e conoscendo il numero degli affiliati (170), può immediatamente rendersi conto della bontà dell’investimento effettuato in Evolution Travel.

Tenendo presente che il contratto lavorativo prevede la competenza della redditività spettante per il 50% al promotore e per il 50% alla sede, il computo fornisce un risultato economico di: 120.000 EURO – guadagno di pertinenza Evolution Travel 120.000 EURO – guadagno complessivo pertinente a tutti i 170 affiliati del Network Quantomai facile, dunque, giungere alla effettiva MEDIA DI GUADAGNO ANNUALE 2004 RELATIVA AD OGNI PROMOTORE AFFILIATO, dato che fotografa con immediatezza la situazione economica dell’Azienda e la bontà dell’investimento effettuato dagli affiliati stessi.

Dividendo 120.000 EURO (introito complessivo pertinente a tutti i 170 affiliati del network) per 170 (promotori risultanti affiliati al network alla chiusura dell’anno 2004) si ottiene il risultato di 705,00 EURO ossia, la MEDIA DI GUADAGNO ANNUALE RELATIVA AD OGNI AFFILIATO (pari ad una media di guadagno mensile di 58,00 EURO per affiliato) Ovvero: medie mensili di guadagno dei promotori affiliati BEN LONTANE da quelle prospettate dai funzionari della sede in fase di colloquio preliminare ed oscillanti tra i 1.500/2.000/2.500 EURO al mese (vedianche le splendide prospettive di guadagno contenute nel Business Plain. Pprobabilità di ammortamento dell’investimento iniziale (23.000€) in non meno di 15 anni. Dopo questa prima, elementare analisi la domanda sorge spontanea: “Ma se non guadagna dalla vendita delle vacanze, di cosa campa questa Evolution Travel?”

La risposta è verosimilmente intuitiva. In ogni caso, vale la pena stendere qualche numero. *NUMERO DI PROMOTORI AFFILIATI NELL’ANNO 2004: circa 120 *QUOTA DI AFFILIAZIONE VERSATA DA OGNUNO DI ESSI:EURO 13.900 + IVA = 16.680 EURO * RICAVO TOTALE INCASSATO DALLA VENDITA DI POSTAZIONI LAVORATIVE AI PROMOTORI : CIRCA 2.001.000 EURO (OLTRE DUEMILIONI DI EURO) * RICAVO INCASSATO DALL’AGENZIA A FRONTE DELLE VENDITE EFFETTUATE DALL’INTERO NETWORK (200 PROMOTORI): 120.000 EURO

Dall’analisi percentuale e distinzione per natura è ragionevole pensare che l’ammontare dell’introito di competenza della Evolution Travel nell’anno 2004 – circa EURO 2.300.000 (DUE MILIONI E TRECENTOMILA EURO) sia risultato essere per LA QUASI TOTALITA’ DERIVANTE DAL VERSAMENTO DELLE QUOTE DI AFFILIAZIONE I dati sopra esposti risultano iscritti nei bilanci della Evolution Travel – Dodotour s.r.l., relativi all’annualità 2004. All’interno del bilancio, si noti come il totale delle somme introitate, ovvero 2.300.000 EURO circa (ricavi dalle vendite viaggi + ricavi dalle quote di affiliazione), appaia raggruppato sotto unica voce nel conto economico “ricavi delle vendite e delle prestazioni”, cosicchè un aspirante promotore intenzionato ad affiliarsi, pur prendendo visione del bilancio della Società, giammai avrebbe contezza delle effettive voci di guadagno dell’agenzia. In quest’ottica di fatti, si concretizza il raffronto esplicativo finale che pone l’accento: A. sulla vera natura dell’attività svolta dalla Evolution Travel, ovvero il reclutamento di promotori, attività da cui trae la quasi totalità del suo risultato economico.

ELEMENTO DECISIVO IN FASE PRE-CONTRATTUALE. B. sulla netta superiorità numerica dei guadagni derivanti dalle quote di affiliazione (oltre 2.000.000 di EURO) rispetto a quelli attinenti l’oggetto sociale dell’agenzia viaggi, consistente nellavendita di viaggi (120.000 EURO).

ELEMENTO DECISIVO IN FASE PRE-CONTRATTUALE. C. sulla totale assenza di dignitosi redditi da parte degli affiliati e, soprattutto, a logica motivazione dell’enorme numero di defezioni erescissioni contrattuali ELEMENTO DECISIVO IN FASE PRE-CONTRATTUALE. D. sulla negativa situazione economica dell’azienda affiliante Evolution Travel ELEMENTO DECISIVO IN FASE PRE-CONTRATTUALE. E. sul ragionevole e fondato timore che la formula telelavorativa venduta dalla Evolution Travel sia del tutto SPERIMENTALE, IMPRODUTTIVA ed, alla realtà dei fatti, ECONOMICAMENTE INCONSISTENTE. ELEMENTO DECISIVO IN FASE PRE-CONTRATTUALE. Adesso, ci permettiamo di porre una lecita domanda a Te, che stai leggendo: Trovi conveniente versare 23.000 EURO sapendo di acquistare un’attività lavorativa la cui resa media si aggira intorno ai 60/100 EURO AL MESE LORDI ?.

Più di 100 ex promotori non l’hanno trovato conveniente ed hanno denunciato Evolution Travel sia civilmente che penalmente (truffa aggravata ed associazione a delinquere) ]]>

Related posts:

51 comments

Vai al modulo dei commenti

    • valentina on 25 maggio 2011 at 17:17
    • Rispondi

    Mi piacerebbe avere altre informazioni e se ci sono sviluppi in merito aquesta porcata fatta da Evolution travel.

    • valentina on 25 maggio 2011 at 17:18
    • Rispondi

    Mi piacerebbe ricevere ulteriori informazioni sugli sviluppi di questa vicenda. Grazie

    • SILVIA on 27 luglio 2011 at 09:06
    • Rispondi

    Sono stata contattata da ET tramite il sito TROVAVIAGGI sponsorizzato da TURISTIPERCASO (complimenti per la selezione dei marketing partners..).
    Pur attratta dall’opportunità, ho letto attentamente la proposta e colto segnali di “bufala” interpretando il linguaggio usato, il modo di illustrare l’investimento richiesto (certo non ci vuole un genio per capire che 21000 euro sono meno di 65000 seppur virtualmente!), e ho capito che non mi piaceva per niente. Poi per curiosità son finita su questo blog…invito le persone ad usare sempre la testa!!!

  1. come posso evere soldi dietro da evolution mi aiuta quaquno

    grazie

    1. Difficile riaverli, evolution è come bob spammit, se gli dai soldi, non torneranno mai più indietro

  2. Buongiorno a tutti,

    nonostante questo post sia datato 2010 decido di intervenire per dovere di cronaca e per dare alcune informazioni in più agli utenti che leggono e che hanno diritto ad avere un’informazione più completa e veritiera.

    Innazittutto si esordisce dicendo di aver fatto ricerche approfondite e poi si elencano una serie di inesatezze una dopo l’altra:

    – Il costo dell’affiliazione è di 21000€ (e non 23000€)

    – Non esiste nessun corso di 1000€ per imparare, Evolution Travel eroga gratuitamente due corsi di formazione base e di perfezionamento di una settimana ciascuno alla fine dei quali si procede con tre mesi di formazione e coaching online con promotori esperti della sede, più centinai di elearning gratuiti erogati settimanalmente e incontri formativi sul territorio, sempre rigorosamente gratuiti

    – I primi due mesi di visibilità, e quindi di contatti con i primi clienti, sono erogati sempre gratuitamente da Evolution Travel dopo i quali si mette in condizione il consulente di viaggi online Evolution Travel di poter acquistare con grande semplicità e a prezzo di costo la visibiltà nel web.

    – Per quanto riguarda il semplicistico calcolo di guadagno riportato, e che da anni circola nel web a puro scopo diffamatorio, mi limito a dire che Evolution Travel esiste dal 2000 e che nel network ci sono decine e decine di promotori soddisfatti della loro attività e dei risultati che ottengono. Poi, come in tutte le attività del mondo, che chi riesce e fa bene e chi non riesce e chiude. Quante sono le agenzie di viaggi su strada che aprono e chiudono nel giro di un anno? E quante pensate che si debba investire per farlo?

    – Concludo segnalando un link per chi voglia anche approfondire la vicenda processuale che Evolution Travel ha intrapreso per difendersi dall’azione diffamatoria intentata nei suo confronti, riportando tutti gli step in modo chiaro e trasparente.
    http://it.evolutiontravelnetwork.com/lavoro/gerli/gerli.php

    Come sempre siamo disponibili al dialogo e al confronto e chiunque voglia capire veramente com’è strutturato il modello Evolution Travel può contattarci direttamente a questa email: info@evolutiontravelnetwork.com.

    Guendalina Vigorelli
    Resp. Comunicazione e Marketing
    Evolution Travel Network Ltd.

    • maipiù on 12 novembre 2012 at 09:14
    • Rispondi

    si tratta di una truffa a tutti gli effetti, ve lo assicuro.
    non si conoscono promotori soddisfatti….infatti non ce ne sono….i pochi burattini visibili sono soggetti pagati dalla stessa azienda.
    promettono di riprendere il costo dell’investimento in pochi mesi….ma chi veramente è pratico di turismo sà non è affatto possibile
    promettono di dare loro i clienti al promotore ma non è affatto vero….in seguito diranno al povero disgraziato caduto nella rete che è lui che non ne è in grado
    raccontano tante storie….perchè? semplice, perchè colui che ti fà la “finta selezione” guadagna cifre astronomiche sulla testa del disgraziato e tanto poi non si rivedranno mai più
    ora evolution ha spostato sede in inghilterra, perchè ha grossi problemi in italia e con questa bella ltd gioca a scatole cinesi, non paga tutte le tasse e si evita problemi legali…
    la stessa proprietà, prima di intraprendere questo business vendeva enciclopedie cartacee, batterie di pentole ed enciclopedie in floppy disc…con una collezione di denunce da urlo

    meditate gente, meditate

    1. Maipiú, se sei convinto di quel che dici, perché non ti firmi con i tuoi dati reali e non quelli di un anonimo?

      Resp. Comunicazione e Marketing
      Evolution Travel Network Ltd.

      1. Il nostro indirizzo reale è pubblico, tu piuttosto non ti firmi. inoltre, abbiamo solo ripreso ciò che c’è in internet.

      • Giovanna Borina on 4 febbraio 2013 at 16:41
      • Rispondi

      Hai perfettamente ragione. Avevo contattato questa azienda nel 2007 ma per fortuna non sono caduta nella trappola. 2 persone che abitano nella mia città invece hanno pagato e dopo un anno hanno chiuso tutto per non rimetterci altri soldi. La ET li aveva abbandonati al loro destino quando prima di avere la quota associativa promettevano di essere sempre di supporto. Il Sig. Baldisserotto adesso sembra essere andato a vivere a Miami e la sede della agenzia ET risulta essere Ltd inglese. Non fidatevi, è una fregatura!

    • bill on 23 febbraio 2013 at 14:20
    • Rispondi

    anche io sono stato gabbato dal gruppo di bravagente alle terme di montegrotto!!!!! ci vorrebbe forse una azione legale congiunta !! ed inutile che difendano, ho una lista con piu’ di 400 siti di gente fottuta alla grande!!!!

    ma non e’ colpa di et, siamo noi a esser fessi di cadere in una rete di balordi, truffatori, che usano i ns soldi investiti per pagare i legali e farci causa, al posto di investire sulle persone che ci hanno creduto.

    Complimenti al pel di Carota!!!!

      • chiara on 20 febbraio 2014 at 16:52
      • Rispondi

      Il tuo messaggio mi e’ molto utile e soprattutto l’ho letto giusto in tempo x cancellare il mio appuntamento della prossima settimana proprio li a Montegrotto!!!

      • Gianni on 30 agosto 2016 at 13:24
      • Rispondi

      Ciao, avete già intrapreso qualche azione legale congiunta? Sarei interessato anche io a partecipare

        • Giada on 12 maggio 2017 at 18:09
        • Rispondi

        Ciao Gianni, sei o sei stato agente et?
        Ho delle curiosità, mi piacerebbe chiederti alcune cose.
        Quello che leggo in giro non combacia con quello che mi hanno descritto e vorrei evitare di prendere un bidone.
        Come possiamo metterci in contatto?

    • bill on 26 febbraio 2013 at 10:53
    • Rispondi

    certo che in questo sito ci sono proprio commenti discutibili.
    almeno non siamo più in campagna elettorale

    • Molli on 26 febbraio 2013 at 12:55
    • Rispondi

    Ciao pure io ,ho fatto parte di ET,diciamo che non sono stata gabbata,in toto,sono uscita spontaneamente nel momento in cui ho raggiunto il fatturato per coprire la spesa di contratto,ma non ho guadagnato un tubo con loro,se non grosse rotture di scatole ed incazzature.
    Confermo il fatto che a firma contratto,i commerciali semplificano tutto,è vero!
    Rendono stuzzicante la faccenda,con poca limpidezza,ed obbiettività,cosa che dal punto vista commerciale e col senno di poi è abbastanza opinabile e discutibile. se un’azienda è seria.
    La stessa pubblicità per l’affiliazione se non erro è stata anche multata ,http://www.assoutenti.it/articolo.asp?sez=100&art=1133 , mi domando se hanno pagato,o se nel frattempo avevano già messo Dodotour in liquidazione.
    A mio parere,ad ET non interessa molto vendere viaggi,interessa di più vendere affiliazioni,ed il resto ciccia .
    Il vero business è quello.
    Per quanto riguarda la vendita di viaggi,è una branca del tutto marginale,difatti mi sembra sia l’unica società ,del comprensorio ET, rimasta con sede i Italia,magari è pure in passivo.
    Mi rendo conto ci sia gente,che per colpa loro,ci ha rimesso molto,ed ET dovrebbe essere punita per questo.
    Ma restano impuniti,in quanto il codice civile Italiano è giurassico dal punto di vista Wed e aggregati,e impuniti perchè i promotori,sono disgregati.
    Perchè il contratto che firmi è scritto in modo da venderti tutto…ma poi nulla alla luce dei fatti, sicuramente chi l’ha redatto era un ottimo studio legale.
    Ma penso anche che nessuno abbia mai promosso una class action,nei confronti di Et e forse sarebbe ora.
    Come si dice l’unione fa la forza,errori ne hanno fatti anche loro,se ognuno di noi raccoglie,quelli nelle proprie mani e li porta a giudizio,non credo che il miglior studio legale di Padova,possa molto competere,quando dall’alltra parte ci sono cento duecento persone ,incazzate con motivazioni valide.
    C’è solo da iniziare seriamente,con la decisione univoca di arrivare in fondo.

    • bill on 26 febbraio 2013 at 18:09
    • Rispondi

    muahahaha, molli, ceto che sei forte!
    per quanto sia vero che lo stato della giustizia in italia è penoso e retrogrado, che senso ha il resto?
    un conto e dire che una cosa non la fai perché non ti piace, un altro è dire che la fai per un po’ di anni, ci guadagni e poi smetti.
    ma sto contratto l’hai letto prima di firmarlo o no? cos’è, ti hanno costretto con la forza?
    mi sembra di sentire parlare i politici italiani che dicono tutto ed il contrario di tutto solo per avere ragione su qualcosa.

    • Mariangela on 7 marzo 2013 at 15:09
    • Rispondi

    Purtroppo io mi sono affiliata a gennaio 2010, ho versato 20000,00 euro subito in due rate e gli ultimi 3000 me li sono risparmiati poichè avrei dovuto pagarli dilazionati nel corso del lavoro, ma, il 14 settembre 2011 senza preavviso, per un assurdo pretesto mi hanno chiuso la postazionee si sono tenuti tutti i miei soldi.

    La cosa assurda è che io stavo lavorando bene seppur con le difficoltà legate al pagamento della pubblicità e al fatto che io avendo già un lavoro di docente di scuola media mi occupavo di viaggi part time.

    Ero anche soddisfatta del mio fatturato, cosa che probabilmente a Luca Bald e company poco interessava!!!!!!!!

    Ho messo in mezzo un avvocato il quale dopo varie raccomandate in cui intimava la riapertura della postazione o il rimborso della somma versata ha dovuto desistere in quanto da buoni truffatori avevano spostato la sede legale a Londra, avevano più volte cambiato denominazione e proprio il 27 luglio 2011 avevano dichiarato fallita la società a cui avevo versato una parte della somma.

    Come altri nella stessa posizione ora mi ritrovo a dover continuare a pagare per altri tre anni le rate del finanziamento che avevo chiesto per pagare l’affiliazione senza poter lavorare già da un anno e mezzo.

    Sono dei veri truffatori e sanno perfettamente come non farsi trovare in difetto.

    Stamattina parlando per altre problematiche con ALTROCONSUMO mi hanno suggerito di fare una denuncia in Procura tramite Carabinieri….. e se ci riunissimo tutti e li denunciassimo per truffa??

    io sarei pronta anche oggi stesso….

    fatemi sapere

    Mariangela

  3. Beh Mariangela… siamo contenti che fossi soddisfatta dell’attività! Peccato che hai deciso tu di non comportati correttamente organizzando un viaggio di gruppo bypassando l’agenzia, quindi prendendo in giro la sede, i tuoi colleghi e i clienti stessi, al fine di incassare direttamente tutto il guadagno. Ed è questo il motivo per cui la tua postazione è stata chiusa.
    Per quanto riguarda invece la denuncia di cui parli, segnalo che, come riportato in questa pagina con tutti i documenti ufficiali allegati, http://it.evolutiontravelnetwork.com/lavoro/gerli/gerli.php, è stata archiviata a settembre dello scorso anno una simile causa che non poteva che concludersi con la non sussistenza degli elementi idonei a sostenere le accuse.
    Infine ti comunico che per quello che hai appena scritto abbiamo già dato mandato di querela.

    Guendalina Vigorelli
    Web Marketing E Comunicazione
    Evolution Travel Network Ltd.

    • Mariangela on 7 marzo 2013 at 18:36
    • Rispondi

    Guendalina si è già fatta sentire, ma, in privato e mi ha comunicato di avermi già querelata per quello che ho scritto….
    Tutto quello che dice è assurdo e non mi hanno neanche dato possibilità di spiegare o dire la mia versione….
    Se è vero che siamo così tanti ad avere subito da Evolutiontravel facciamoci sentire e non in incognito

    • Mariangela on 7 marzo 2013 at 18:41
    • Rispondi

    Ahhhh, ecco che è comparsa …… non so ancora come funziona questo forum…. prima mi è arrivata mail e ora è comparsa qui….
    Meglio e comunque tutto quello che scrivi è un falso e state attenti che posso ancora denunciarvi per calunnie….. Visto che mi avete messo in cattiva luce con colleghi e clienti per una vostra messa in scena….
    Infatti ho testimonianze che nessuno ha pagato penali e anzi avete continuato a collaborare con tutti….. Certo dopo una comunicazione diffamatoria nei miei confronti mandata a tutta evolution tranne che a me…

    • Mariangela on 7 marzo 2013 at 19:47
    • Rispondi

    ?!

    • Dagoberto on 1 maggio 2013 at 17:09
    • Rispondi

    Perchè la sig.ra Guendalina vigorelli di Evolution Travel non scrive anche:

    1) Che Evolution Travel è stata oggetto di ben TRE sanzioni per pubblicità ingannevole da parte dell’Autorità Garante per la Concorrenza e il Mercato per un totale di 275.000,00 euro ?!!
    ( http://www.assoutenti.it/articolo.asp?sez=100&art=1133#_ftnref1 )

    2) Che Evolution Travel è stata condannata in sede civile con sentenza del 07/03/2010 del Tribunale di Este (Giudice Rizzieri)

    Sono in possesso della sentenza che condanna Evolution Travel.

    Precedentemente Evolution Travel aveva avuto ben 3 sanzioni da parte del Garante per la concorrenza ed il mercato, per un totale di 275.000 euro.
    Vedi qui
    http://www.assoutenti.it/articolo.asp?sez=100&art=1133#_ftnref1

  4. Tutta la vicenda giudiziaria è esposta in questa pagina http://it.evolutiontravelnetwork.com/lavoro/gerli/gerli.php, comprese le sanzioni del Garante. E’ abbastanza normale per un’azienda avere delle contestazioni. Molte sono state vinte, altre, come quella di Este è stata appellata.

    • Dagoberto on 21 settembre 2013 at 17:54
    • Rispondi

    Peccato che la pagina indicata dalla ineffabile Guendalina Vigorelli sia piena di notizie parziali, inesatte e clamorose omissioni, che purtroppo non è possibile correggere in quanto nella pagina non è possibile intervenire.
    Peccato anche che la Guendalina non ci dica anche che i ricorsi contro le deliberazioni del Garante sono stati rigettati e che la denuncia per diffamazione contro un gruppo di promotori si sia conclusa con una assoluzione piena nei confronti di questi ultimi.
    Pecato inoltre che, sempre la signora in questione, non ci spieghi anche che la società che gestiva il marchio Evolution Travel è miseramente fallita e adesso operano con nuova società….guarda un po’…al di fuori dei confini nazionali.

  5. Non c’è stata alcuna assoluzione, ma semplicemente è stata ritirata la querela nei confronti di queste persone, poiché la querela fatta dagli stessi all’azienda è stata archiviata, perché il fatto non sussiste.
    Comunque queste sono le classiche discussioni online fra sordi, con la differenza che noi ci firmiamo con nome, cognome e siamo rintracciabili!

      • Dagoberto on 24 ottobre 2013 at 23:15
      • Rispondi

      Cara Guendalina, il sig Baldisserotto dovrebbe informarla un po’ meglio. Vuole che le mandi copia della assoluzione con formula piena perchè il fatto non sussiste ?????

    • Del ranco on 5 novembre 2013 at 19:56
    • Rispondi

    salve a tutti, sono una dei tanti “fessi” che sono caduti nella rete di evolution travel. Bella fregatura! 23000 euro buttati al vento! E con i nostri soldi che fa il caro Baldisserotto? Se la spassa a Miami!
    A me hanno oscurato il sito senza neanche avvisarmi!

    Monica Del Ranco

    • Rocco on 25 novembre 2013 at 14:12
    • Rispondi

    Rispondo alla cara Guendalina con un link ad un articolo pubblicato dall’agenzia di stampa AGI:
    http://www.agi.it/economia/notizie/201311221546-eco-rt10215-antitrust_promessi_facili_guadagni_stop_15_giorni_a_due_imprese

    Non credo che servano commenti.

    1. Sottolineo che la vendita di viaggi e vacanze nulla a che fare con questo provvedimento. Ne prendiamo atto, anche se non condividiamo, ma rispettiamo il provvedimento e ci muoveremo di conseguenza per far in modo di essere in piena regola con quanto il Garante richiede.

      Guendalina Vigorelli

        • anna barbini on 25 novembre 2013 at 19:43
        • Rispondi

        Cara Guendalina voi non vendete viaggi ma affiliazioni. E a quelli che vi hanno pagato e cercano di vendere viaggi mettete anche i “bastoni tra le ruote”.
        Pagherete caro prio o dopo, tu compresa che naturalmente sapevi.
        La mia soddisfazione è che tu non hai un c… di curricula, solo evolution travel, quindi finirai a pulire latrine.
        Cordialmente….

    • anna barbini on 6 dicembre 2013 at 20:15
    • Rispondi

    ma Guendalina io ti ho messo nome e cognome. Perchè non mi rispondi? O mi quereli? A proposito la cara Elisa Magarotto, cioè quella che mi ha fregato, vive ancora di Affiliazioni?
    Cordialmente

      • Fabrizio Guevara on 15 dicembre 2013 at 08:02
      • Rispondi

      Cara Guendalina, solo di una cosa devi andare fiera, della vostra/tua capacita’ di prendere per i fondelli persone oneste. Fiera perche’ sei riuscita nell’impresa, di fregare soldi a gente che vedeva un miraggio all’orizzonte. Ma oggettivamente io mi vergognerei di sostenere queste tesi. Sei/siete come quei fessi di Scientology, guarda caso anche loro sono di Padova.
      Purtroppo mi spiace ammettere che i fessi sono anche coloro che i 23k li hanno tirati fuori.
      Personalmente, dopo aver sostenuto i colloqui telefonici con le imbonitrici di professione (a-la Vanna Marchi per intenderci), ho fatto nua velocissima ricerca online e toh, spuntano questi favolosi 23k.
      Mi basta un sospetto per non dargli neanche 300 euro per un corso online…
      Ma stiamo scherzando? Questo Baldisserotto poi mi piacerebbe vederlo in faccia…Mi piacerebbe anche tirargli due schiaffi….Ma la giustizia non lo va a prendere? Ovviamente no, ce’ il consenso….
      Che vomito di persone…
      Quasi quasi sotto finte spoglie prendo un appuntamento e gli faccio una sorpresina alla loro sede.
      Per vederli in faccia, sti pezzi di…

    • Roberto on 21 febbraio 2014 at 11:46
    • Rispondi

    Hahahaha, sempre spassose queste discussioni on-line.
    Fabrizio Guevara, ma se parli ed inveisci di cose che non sai e poi dici “quasi quasi vado” allora sei proprio pollo 😀
    Fa così, vai e dopo scrivi di quello che hai visto.
    Invece, come al solito, qui sono tutti allenatori della nazionale di calcio senza sapere nemmeno di che forma è la palla.

    #gnurantstaisereno

    • Dagoberto on 1 marzo 2014 at 18:30
    • Rispondi

    L’Antitrust ha sospeso temporaneamente le attività della società. Leggi il Decalogo e scopri come difenderti dai falsi annunci di lavoro
    30 novembre 2013
    Non è bastata la prima pronuncia dell’ Autorità per la concorrenza e il mercato (Antitrust).

    La società Dodotour s.r.l. – Evolution Travel ha continuato a diffondere i propri messaggi ingannevoli per i consumatori e l’Antitrust, di fronte al ripetersi di tali comportamenti, si è vista costretta ad intervenire nuovamente sospendendone temporaneamente l’attività.
    La società Evolution Travel pubblicava sul proprio sito, e su siti di offerte di lavoro messaggi, in cui prometteva un lavoro online da casa, anche part-time, nel settore dei viaggi e del turismo, dietro il pagamento di una quota di affiliazione di 20.000 euro. Il messaggio prospettava tale attività in franchising facendo intendere che costi e rischi fossero contenuti rispetto all’apertura di una vera e propria agenzia di viaggi, e che l’investimento iniziale, seppur elevato, sarebbe stato ammortizzato in breve tempo.
    In realtà il messaggio promuoveva solo la cessione in uso di servizi e strumenti software, tacendo o minimizzando invece gli alti costi e l’elevato rischio di perdita del capitale.
    Purtroppo la vicenda della società Evolution Travel non è che un esempio delle centinaia di falsi annunci di lavoro pubblicizzati da truffatori senza scrupoli, che vedono come vittime soprattutto giovani.

    Adiconsum, nell’ambito del progetto “Lavoro sicuro”, cofinanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ha stilato un Decalogo per riconoscere e difendersi dai falsi annunci di lavoro.

    1. Ricordate che le aziende affidabili non nascondono nulla: descrivono subito il lavoro offerto, i requisiti richiesti e il compenso. Fanno leggere e firmare un contratto prima di iniziare qualsiasi sorta di attività.

    2. Ricordate che una società seria che vi offre un’occupazione (in ufficio o da casa), vorrà certamente vedere prima il vostro curriculum vitae e le vostre referenze.

    3. Ricordate che quando un’offerta sembra troppo bella per essere vera, probabilmente è falsa.

    4. Diffidate delle aziende che non indicano la propria ragione sociale e partita Iva.

    5. Effettuate ricerche online – ad esempio nel Registro Imprese della Camera di Commercio o sul sito dell’Agenzia dell’Entrate – per verificare l’affidabilità dell’azienda proponente.

    6. Diffidate delle aziende che vi chiedono contributi economici per poter avviare il rapporto di lavoro.

    7. Non acquistate kit o materiali di qualsiasi tipo necessari per l’avvio di un’attività a domicilio.

    8. Diffidate di chi vi chiede di fornire dati personali, indirizzi e-mail e recapiti telefonici con la promessa di ricontattarvi: spesso si tratta soltanto di catene di Sant’Antonio.

    9. Prendetevi sempre tutto il tempo necessario per riflettere e verificare la validità e l’autenticità dell’offerta. Diffidate di chi ha fretta di farvi concludere.

    10. Non iscrivetevi a corsi o training di avviamento al lavoro a vostre spese. Di solito è l’azienda che assume a farsi carico delle spese per la formazione dei dipendenti. Nei rari casi in cui il corso viene addebitato al lavoratore, il corrispettivo non deve essere anticipato, ma verrà detratto dal primo stipendio.

    http://www.adiconsum.it/aree_tematiche/spese_soldi/?id=708&arg=10

    • Merkel on 2 marzo 2014 at 18:51
    • Rispondi

    Dagoberto, mettere il decalogo per la ricerca di lavoro dipendente è la stessa cosa di mettere i 10 comandamenti 😀
    volo 10+ per l’uso del copia/incolla
    voto 2 per la capacità di rimanere in tema

    hai ottime possibilità di entrare in parlamento, pensaci!

      • Dagoberto on 3 marzo 2014 at 08:57
      • Rispondi

      Ho il sospetto che tu sei leggermente di parte caro/a Merkel.
      Il decalogo è solo la seconda parte del mio post.
      Quella che è interessante è la prima, e se non è in tema la prima….!!!!!

    • monica on 19 marzo 2014 at 21:42
    • Rispondi

    vorrei mettere in guardia tutti coloro che credono di poter guadagnare qualcosa con Evolution Travel. è una truffa e il grande capo,Luca baldisserotto, se la spassa a Miami con i nostri soldi!

    Monica Del Ranco

    • ruggero on 25 luglio 2015 at 13:56
    • Rispondi

    scusate perché parlate di 23 mila euro? ho visto che ne chiedono 3000 più 300 annuali. che non è molto distante dalla remax che vende immobili, tanto per fare un paragone. anche li si lavora a percentuali e anche li c’è gente che vende e gente che smette dopo due mesi. alla fine della storia qui non si capisce se ci sono truffe (e quali ) e di quanti soldi si tratta nella realtà
    grazie
    Ruggero

      • xyz on 21 agosto 2015 at 15:45
      • Rispondi

      ora chiedono 3000 euro all’anno. una volta invece chiedevono 23.000 euro subito dopo aver fatto il corso di due giorni. e 1500 euro all’anno per aggiornamento del sito. se tu non pagavi questi 1500. la tua pagina non veniva aggiornata e messa in coda nelle rotazioni del sito.

      la struttura è piramidale

      ce il capo ora è a miami

      la sede legale prima era in provincia di padova ora a londra cosi la polizia itlaiana non può farci niente.

      sotto al capo a miami ci sono dei promoter di riferimento sono quelli fanno i corsi

      quelli cercano persone il quale devono fare il lavoro.

      loro promettono una percentuale del 15% della cifra dle viaggio venduta. peccato di quel 15% il 10% va ad evolution travel e del 5% il 95% va al promoter di riferimento perchè tu hai trovato il viaggio nella sua pagina. e a te ti rimane il 5% del 5%.

      per questo viene considerata una truffa. vuol dire se tu vendi un viaggio di 500 euro la commissione è di 75 euro.

      ma questi 75 euro vengono cosi divisi 63 euro ad evolution travel 10 euro il promoter di riferimento. 2 euro a te hai fatto tutto il lavoro,

      1. Intervengo solo per fare un po’ di chiarezza in qualità di responsabile commerciale di Evolution Travel Network.
        Non entro nel merito dei commenti scritti in modo anonimo, ma ci tengo a specificare alcune inesattezze che sono state riportate:

        – Fino al 2015 esisteva solo la Formula Full che richiedeva un investimento di 21000 € una tantum + rinnovo annuale. Dal 2015 è stata immessa nel mercato anche la Formula Smart che richiede un investimento di 3900 € una tantum e un rinnovo annuale. Sono due formule che presentano caratteristiche ovviamente molto differenti per approfondire le quali esiste una Guida online in cui è scritto tutto nel dettaglio.
        – Non si tratta in alcun modo di una struttura è piramidale, anzi, il nostro è un modello profondamente collaborativo e qualsiasi consulente attivo nel network lo può testimoniare.
        – Evolution Travel Ltd (agenzia viaggi e tour operator per il mercato europeo con sede a Malta) e Evolution Travel Usa (agenzia viaggi e tour operator per il mercato americano con sede a Miami) sono le 2 agenzie che vendono i viaggi al cliente finale attraverso la rete di consulenti di viaggi online. Evolution Travel Network Ltd (con sede a Londra) è una software house che fornisce la piattaforma e i servizi di cui gode il consulente che entra nel network Evolution Travel.
        – la redditività del consulente Evolution Travel, è spiegata anch’essa nel dettaglio, con esempi e nella massima trasparenza, nella Guida online gratuita e prevede che minimo il 50% del margine venga attribuito al consulente che vende il prodotto.

        Invito chiunque voglia approfondire l’argomento, ad accedere alla Guida gratuita compilando il form che si trova in questa pagina > http://ow.ly/e

    • xyz on 4 ottobre 2015 at 09:00
    • Rispondi

    scusate, avevo scritto alcune minchiate ma non so come modificare quello che avevo scritto!
    sarebbe utile riuscire a modificare i propri post. grazie

    1. basta postare un nuovo commento con le correzioni

        • Xyz on 4 ottobre 2015 at 14:41
        • Rispondi

        Grazie saverio

    • Rosa on 11 gennaio 2016 at 09:04
    • Rispondi

    Buongiorno. Vorrei cortesemente chiedere informazioni generiche sull’eventuale recupero (anche forzoso) , del capitale da me versato nel 2013 a evolution travel e se esiste un associazioni consumatori che unisce tutte le persone che si sentono truffate. Sono motivata a recuperare almeno in parte il denaro versato ingiustamente. Grazie per le eventuali è gradite risposte

      • Daniele on 29 settembre 2016 at 13:30
      • Rispondi

      Ciao, hai fatto qualche azione legale? A me hanno detto che non ci sono speranze di recuperare l investimento… Sono anche io nella tua situazione

    • Fabio rossi on 27 luglio 2016 at 23:17
    • Rispondi

    Lasciate perdere Evolution travel, potrebbe essere chiamata de-volution travel.
    I soldi li buttate in un attimo. La mia esperienza: contattato per telefono ho fatto “gratis” un corso on line di tre ore.
    Poi mi hanno chiesto un anticipo di 100 euro per bloccare il costo della affiliazione di 3000 euro. Ma vi dico: il corso non ha nessun contenuto tecnico ed è fatto dai lecchini del capo. Nessuna traccia di contratto mi è stata mai prospettata nel caso avessi versato i 3000 euro. Mi sono salvato in tempo!
    Diffidate da devolution travel: soldi devoluti all’aria (di Miami)

    Bye bye

    • Marco on 1 ottobre 2016 at 16:50
    • Rispondi

    Se la mia esperienza può servire,ve la dico volentieri.Voglio premettere che i ragazzi che lavorano per ET, almeno quelli che abbiamo conosciuto noi,sono sempre stati simpatici, gentili e disponibili.Tuttavia il lato amministrativo-finanziario è tutt’altra cosa.Questa è la nostra storia: Mio fratello un giorno mi comunicò l’intenzione di aprire una agenzia di viaggi online,più che altro su pressione di mia cognata che era ed è un’esperta di agenzie turistiche e con una laurea in economia, ed aveva lavorato con successo per molti anni,prima di sposarsi e venire in Italia, in una delle maggiori agenzie di viaggio moscovite.Io e mio fratello ovviamente non eravamo pratici del ramo, ma forti del fatto che mia cognata era una esperta decidemmo di dare il via a questa avventura.Facemmo i corsi di preparazione alla sede ET a Montegrotto. Per iscriverci pagammo la esorbitante somma di 22800 euro circa (forse con inclusi i corsi di formazione) e non dimentichiamoci che se per questa somma si fa un prestito bancario la somma reale spesa arriva oltre le 30000 euro.Ed in’oltre vanno aggiunti i costi del commercialista,perchè chi avvia una attività ha bisogno di un commercialista.Come giustamente scritto nell’articolo la pubblicità è tutta a tua discrezione,anche se loro ti forniscono il sito con il loro nome (in pratica ti fanno pagare la licenza) e ti insegnano (con il dovuto compenso) come acquistare visibilità nel web.A volte capitava che un tuo collega di un’altra agenzia, ti passasse qualche cliente,per varie ragioni.Noi,a parte dei curiosi che clikkavano nel nostro sito e ci riempivano di domande e preventivi che ci facevano perdere letteralmente intere giornate dietro a loro ci dovevamo più che altro procurare la clientela locale con volantini e locandine. Per fare altri tipi di pubblicità sarebbe stato troppo costoso.La nostra avventura durò circa un anno.Quando mia cognata perse interesse nella cosa non ci rimase che chiudere.E qui ci furono ulteriori sorprese. 1) non potevamo vendere la licenza nemmeno ad un centesimo .2) dovevamo pagare 1000 euro annui ad ET per non ben precisati servizi che di sicuro erano contenuti in una qualche microscopica clausola del contratto. Concludendo, in un anno “guadagnammo” circa 800 euro, ad essere ottimisti; a fronte di una spesa di circa 34000.Senza contare che tu non guadagni l’intera cifra del cliente ma solo una piccola percentuale.Il resto va ovviamente a ET.
    Concludendo, ET potrebbe essere essere uno stimolo ed anche un buon lavoro per molte persone appassionate,ma solo se si pagassero solo 1000 euro Questo mi fa pensare che il maggiore introito di ET non è la vendita di viaggi ma la vendita di lavoro precario.Dal mio personale punto di vista sconsiglio caldamente di avviare questa attività.

    Marco

    • Bambina on 7 novembre 2016 at 20:45
    • Rispondi

    Ciao. Io vorrei fare un viaggio tramite ET . Il consulente mi ha già fatto un preventivo. É una truffa o mi posso fidare ?

    • Silverio on 26 dicembre 2016 at 20:16
    • Rispondi

    Lasciatela perdere sia che vogliate essere clienti (prenotareste un viaggio a una agenzia che ha sede a MALTA!!!!! quindi se le cose non vanno che si fà????) sia che vogliate diventare agenti di viaggio NON LO DIVENTERETE MAI, spendete e basta!!!!!

      • Alessandra Pressato on 8 febbraio 2017 at 12:10
      • Rispondi

      Buongiorno, intervengo in qualità di Resp. Boking di Evolution Travel LTD. Esistono centinaia di commenti di viaggiatori che sono tornati più che soddisfatti del loro viaggio e che chiunque può leggere qui http://www.evolutiontravel.it/it_IT/opinioni.html?adv=C8, così come esiste una rassegna stampa ( http://www.evolutiontravel.eu/rassegna-stampa/ ) in cui ogni settimana è possibile trovare nuovi articoli che racconta la storia di Evolution Travel di questi oltre 16 anni di attività.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Subscribe without commenting