Accordo Bruno e Telecom

Sembra oramai certo l’accordo fra Telecom e Giacomo Bruno per l’entrata sul “BibletStore” di telecom.

A noi sinceramente fa un po’ paura questo ingresso, in quanto potrebbe rilevarsi più dannoso che proficuo, perché spezzettare le forze pubblicitarie non ci sembra un granché.

Però il “Bruno” avrà fatto le sue valutazioni, e quindi attendiamo tutti come si evolverà la storia.

Molti gridano al monopolio della bruno editore, ma ricordiamo che in rete ci sono anche altre forze che stanno emergendo e che non staranno li a guardare i successi della “Bruno Editore” con le mani in mano.

Abbiamo sbirciato nel sito della Telecom “BibletStore” e sinceramente non ci sembra un granchè di portale, ma forse migliorerà proprio con questo ingresso “pesante”.

La novità vera è questo nuovo ereader TIM compatibile con i nuovi modelli di ipad e Galaxy. Inoltre si legge sul blog un aumento delle vendite a dir poco straordinario che sfiora l’800%.

Per forza diciamo noi, Bruno vende a 9 euro i suoi libri che costavano 100. Ci sembra ovvio un aumento delle vendita, ma il fatturato ?

E ancora… E gli affiliati che fine faranno ? Vendere a 9€ un prodotto con il 30% di utile facendo pubblicità autonoma non ci sembra proprio il massimo.

Quindi andiamoci piano con i proclami e le vittorie, perché anche se aumentiamo le vendite dobbiamo guardare il rivolto della medaglia, appunto il fatturato, e sopratutto gli affiliati che crediamo non siano proprio entusiasti di questo.

Se potessimo dare un consiglio a Giacomo Bruno sulla politica che sta facendo al momento, gli diremo di livellarsi ai prezzi di mercato, così facendo anche gli affiliati tirerebbero un sospiro di sollievo.

Oppure non gli interessa più avere un seguito di persone ?

A tutte queste domande attendiamo una risposta, che forse a sentor nostro, non tarderà ad arrivare in un modo o nell’altro.

Staff-FuoriGioco.Eu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Subscribe without commenting