Il Tg la7 è il vero TG

E’ l’unico Tg imparziale, che non conosce “dittatura” politica. Ve lo consigliamo.

Per chi non lo sa, e si ostina a vedere il tg5 e il tg1 controllati spudoratamente da Berlusconi e compagni, vi informiamo che sarebbe opportuno per la salute del vostro cervello, (almeno una volta nella vita) di vedere e ascoltare il TG di Enrico Mentana.

Non è ne di destra ne di sinistra, fa il suo lavoro dicendo le cose vere, come sono nella realtà.

Il TG5? Parla bene della destra e male della sinistra, così come il TG1 non c’è contraddittorio, ed è gestito in maniera dittatoriale.

Ma ecco che finalmente il TG La7 ci viene incontro, perché se si continua a vedere canale5, il nostro cervello degrada, e non risponderà più ai “comandi”

Mi immagino la signora di 70/75 anni che guardando il TG5 si fa un’idea tutta all’opposto di come si vive in Italia.

Mi immagino la stessa signora che capisce che il problema dei rifiuti a Napoli è stato risolto in 5 minuti da Berlusconi

Mi immagino la stessa signora, che guardando canale 5 capisce che tutti gli Italiani sono ricchi o comunque stanno benissimo, non c’è assolutamente disoccupazione, e i giovani fanno troppi scioperi e dovrebbero studiare di più.

Ma non è così…

Mi immagino anche il contadino di Fregene, che guardando canale 5, capisce che il governo di destra in questi 15 anni ha operato bene, e che ha fatto una miriade di leggi in difesa del cittadino.

Mi immagino il ragazzo di 19 anni che guardando canale 5 capisce che in Italia è tutto straordinario, e che tutti vanno in vacanza 4 mesi all’anno.

Mi Immagino anche come il cervello delle persone sia in qualche modo “disturbato” da notizie false.

Che peccato! Peccato che non sia vero niente.

Per la tua disinformazione puoi guardare Canale5 (per non parlare di rete4) e Rai 1.

Si, loro hanno dei programmi fantastici, come per esempio, la grandissima informazione de “il grande fratello”

Il livello di questi canali è questo. Un po’ meglio Rai 3.

Ieri il Tg delle 20, diretto e condotto da Enrico Mentana, ha totalizzato il 7,85% di share media con oltre 1,9 milioni di telespettatori (1.945.676) e 3 milioni di contatti (3.084.727).

I picchi sono stati dell’8,72% di share (alle 20:18) e di 2,2 milioni di telespettatori (2.237.030 alle 20:27).

‘Otto e Mezzo’ di Lilli Gruber ha ottenuto il 5,02% di share media con piu’ di 1,3 milioni di telespettatori (1.373.298) e 2,7 milioni di contatti (2.749.817).

La puntata, che ospitava Massimo D’Alema, ha toccato un picco di 1,5 milioni di telespettatori (1.577.793) e del 5,83% di share (alle 20:49).

In mattinata ‘Omnibus’ ha ottenuto il 4,42% di share media con 1,2 milioni di contatti (1.246.207) e un picco del 7,40% di share (alle 08:53).

Al suo interno, il Tg delle 07:30, ha realizzato il 3,26% di share media con un picco del 3,91% di share (alle 07:42).

Infine, l’edizione del telegiornale delle 13:30 ha registrato il 4,49% di share media con 1,4 milioni di contatti (1.481.940) e un picco del 5,43% di share con 938 mila telespettatori (938.060 alle 13:51).

Il Network La7 (La7 e La7d ) ha ottenuto il 3,24% di share media nel totale giornata e il 3,34% di share in prime time.

Nell’access prime time allargato, il Tg delle 20 e ‘Otto e Mezzo’, la Rete ha realizzato il 6,31% di share media con oltre 1,6 milioni di telespettatori (1.649.609) e 4 milioni di contatti complessivi (4.028.223).

La gente con il cervello si sta svegliando?

Adalrich Kelheim

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Subscribe without commenting