Silvio Berlusconi Tromba

Berlusconi scopa? E allora? Non è certo una novità!

Lo faceva prima da Sposato e lo fa adesso da single.

Perché tutto questo “frastuono”?

Feste e festini in casa. Che c’è adesso? non si può più scopare in casa propria?
Non siamo più padroni in casa nostra?

E poi, perché viene intercettato tutti gli ospiti che entrano in una abitazione privata?

Siamo proprio in Italia, perché in un altro Paese non potrebbero.
Ha ragione Berlusconi, occorre subito la legge sulle intercettazioni.

Se ha commesso come dicono reato di prostituzione è tutto da accertare, ma resta il fatto che un cittadino (chiunque) non può più fare telefonate private, non può più trombare in casa sua chi vuole, non può più invitare amici.

Questo è uno stato di polizia. Noi non lo vogliamo.

Se le ragazze erano tutte maggiorenni,vaccinate e consenzienti dove sarebbe il reato?
Le pagava? E Allora? Dove sta il problema?

Uno non può più fare regali a chi vuole?

E’ come se io trovo una donna, la porto a casa mia e poi gli regalo una collana da 10.000€. Saranno cavoli miei oppure no?

E poi, perché è sempre Berlusconi nel mirino dei giudici?

Lo fanno tutti da che mondo è mondo. Tutti fanno dei regali e il sesso a pagamento esiste, ed esisterà sempre.

Ma guarda caso, nel mirino c’è sempre lui. Berlusconi.

No, non è certo uno stinco di santo, per amor del cielo, ma qui si tratta di violazione bella e buona dei nostri diritti.

Ora vi dico: E se succedesse a noi?

Magari qualcuno di voi ha un amante, e magari se intercettato ascolteranno le vostre conversazioni private fra voi e la vostra lei. Che ne direste? Vi piacerebbe?

Lo sappiamo che non va fatto, ma da qui e violare così palesemente i nostri diritti e la nostra privacy è davvero sfrontato.

Fa benissimo a non dimettersi, fa benissimo ad andare in fondo questa ennesima farsa che viola palesemente i diritti del cittadino. E poco importa se si chiama Silvio Berlusconi, Marco, Alessandro o Mario Rossi. E’ palesemente una intromissione inaudita nella vita di noi cittadini.

Povera Italia, in Germania non sarebbe mai accaduto.

Berlusconi ha commesso reato? Se sarà confermato è giusto che paghi, ma non a questo prezzo, non al prezzo di mettere allo sbando in tutto il mondo i suoi fatti privati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Subscribe without commenting