Attacco a FuoriGioco.EU

Ma chi sarà mai ? Chi sarà la personcina per bene che ha attaccato backHand Fuorigioco.eu e inserendo files dannosi ? (tranquilli, il caso è stato risolto in meno di 24 ore)

Dicevamo; Chi sarà questa persona ? Indovina indovinello, a chi da fastidio FuoriGioco.eu? Alla gallina ovviamente, e ai galletti del pollaio.

Ma andiamo con ordine e vediamo che cosa è successo:

L’attacco è partito da un ip noto (a noi) alle ore 15,18 del 7 Luglio 2012, infestando 2 files di wordpress. Il primo lo abbiamo trovato nella headers con un codice java dal nome: jquerytools e il secondo in un plugin mp3 player dal nome “js.js”

Il sito è stato per almeno 8/10 ore segnalato come blog “malevolo” con una digitura iniziale da far tremare paperino e qui quo qua.

Abbiamo informato subito il provider, ripulito i malware il tutto risolto in poche ore. Abbiamo poi avvertito google e il sito adesso è in ordine più di prima.

Per qualche ora il sito era oscurato, oppure vi era la “digitura” di allontanarsi da questo sito a causa di una infezione. Tutto ovviamente risolto. Quindi la personcina per bene (che noi supponiamo chi) che ha fatto questolavoro” lo ha preso ancora una volta nel Bocciuolo. Cambiato password nel plesk, cambiato ftp, cambiato utenti per maggior sicurezza.

Ma chi sarà mai che ci odia così tanto ?

Ma non mi dite, forse una persona alla quale non gli è piaciuto un nostro articolo ? Ma no dai… che arrivi a tanto ? nooooooooooooooooooo ma quando mai ?
E INVECE SI, E’ LUI O NON E’ LUI ? CERRRRRTO CHE E’ LUI.

Si, si tratta di lui, magari non proprio lui di persona, perchè tecnicamente non ci capisce un tubo, ma pagando, si trovano acker a tutte le porte. Uno non può starsene buono buono chiatto chiatto, che bum… attacco a cannonate. E dire che questa personacina sta proprio bene dentro il suo recinto che ci pareva davvero strano fosse lui.

Poi un controllo veloce:

No Matteo, dai, ti sarai sbagliato, non può essere.

Poi un controllo approfondito… Noooooooooooooooo è lui, il pollaiolo che cova vendetta per i nostri articoli.

La storia finisce qui, la soluzione è stata facile, ci attendiamo ancora attacchi, ma ci siamo già messi l’elmetto e il giubbotto antiproiettile.

GoodDay

2 comments

  1. Colpo basso, un punto di penalità, il prossimo squalifica

    • Primo on 12 Luglio 2012 at 9:04 pm
    • Reply

    Heilà topastri, non è che ci voglia un fisico nucleare per capire chi è il Burattinaio…
    Se state sudando, non è per lo sforzo mentale che avete fatto; la causa è il caldo…

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Subscribe without commenting