Matteo Renzi è un Coglione

Si premette che nessuno di noi tre abitiamo a Firenze, ma diffondiamo questo messaggio per via di svariate email di persone abitanti nella bella città “dei Fiori” e che avrebbero voglia di Dirne quattro, al brutto anatroccolo Matteo Renzi.

Noi ci siamo fatto un idea dopo 14 e-mail giunte in redazione, (molto lunghe) e facendo una ricerca sul web fra i forum e blog fiorentini.

Siamo arrivati a questa drastica conclusione…

Renzi è un Coglione, lo ripetiamo se a qualcuno fosse sfuggito il titolo dell’articolo.

Vediamo perchè lo abbiamo giustamente definito così.

Primo Guaio

Ha tappezzato la città di firenze di “autovelox – Telecamere e tutti i dispositivi mobili” per la guerriglia urbana. Ma non per il traffico, non per limitare incidenti, ma solo per arricchirsi il portafoglio suo e quello del comune. La parola è semplice “FARE CASSA” (anche per le sue tasche)

Secondo Guaio

“Diego Cammarata è il peggiore sindaco della storia ? Eh No, ci dimentichiamo di Matteo Renzi, questo ha distrutto Firenze e i fiorentini tartassati da tasse e autovelox. Un Genio, Un Pazzo, Matteo Renzi, un nome un programma.

Terzo Guaio

Ha rubato, sissignori, Matteo Renzi ha rubato soldi tramite il suo parentato.

Ci spieghi il renzi dove ha “spostato” i 2 milioni di euro arrivati dalla comunità europea, perchè nel bilancio 2011 si arriva si e no a 400.000€ per infrastrutture.

E gli altri 1.600.000 euro ? dove sono andati a finire ?

Inoltre:

Ci Attendiamo esclusivamente ai numerosi episodi di abusi di potere descritti nella sentenza di condanna della Corte dei Conti nei confronti di Matteo Renzi e della sua cricca, che è possibile consultare anche on-line su questo sito:

i giudici hanno accertato come in numerosi casi il giovane Renzi, all’epoca dei fatti Presidente della provincia di Firenze, piazzava ai vertici dell’Ente amici e amichette senza alcun titolo e qualifica.


Essendo per queste nomine obbligatorie,
il deposito dei curricula dei dirigenti, i giudici hanno potuto appurare come nei ruoli-chiave dell’Ente non c’erano  manager o professionisti o anche neolaureati, ma invece si trovavano un’ex-cassiera di un Outlet, una ex barista, una ex addetta al guardaroba di un night club.
Tutti amici, e soprattutto amiche, del giovane politico rampante.Insomma, ci mancava solo la sua igienista dentale (o mentale). Forse non è un caso che proprio Renzi non disdegni gli inviti e anzi corre subito alla corte dell’ultrasettentenne Silvo nella sua Villa di Arcore.

Matteo Renzi si è dato anche da fare a trovare posti a destra e sinistra per parenti e amici all’interno del comune, scuole, posti alle poste e molto altro ancora.

Quarto Guaio

Mafia; buchi di bilancio Tutte le amnesie di Matteo Renzi

I giudici contabili nella sentenza depositata nel giugno scorso sottolineano “una situazione di squilibrio” nel bilancio 2011. Nel documento di 35 pagine, la magistratura registra una disavanzo di 4.648.064 milioni di euro.

Quinto Guaio

Si candida per guidare il PD, si candida a presidente del consiglio.

Ma davvero ci vedete un coglione come il “renzi” a guidare l’Italia ? Ha distrutto firenze in 4 anni, sicuramente proverà a distruggere l’Italia in altri quattro anni, e visto le doti innate, siamo sicuri che potrebbe anche riuscire nell’Impresa.

Sesto Guaio

Matteo Renzi è antipatico, vuole rottamare tutti, ma l’unico da rottamare è proprio lui.

Pensi a togliere 40.000 autovelox, a dare respito alla gente di firenze, e poi… si tolga dai coglioni, altro che PD, altro che presidente del consiglio.

Matteo

Related posts

14 Thoughts to “Matteo Renzi è un Coglione”

  1. GoodDay

    Bhè, in effetti resta un po’ sul ca..o! sempre con questa rottamazione. Se il PD perderà le elezioni sarà anche sua responsabilità.

    1. karega

      pregiudicato e coglione!

  2. Kab34

    E’ di un antipatico pazzesco. da prendere a schiaffi tutto il giorno

  3. carlas

    Sugli autovelox posso confermare, è un vero scandalo, palesemente illegali ma continuano imperterriti in barda di chi deve finanziarli. Fare ricorso, costa in termini di tempo e soldi, la prefettura non si smentisce, li ha autorizzati, e qualche giudice (in fondo sono dipendenti comunali) fa finta di niente e respinge i ricorsi, anche se devo dire la maggioranza li accoglie.

  4. carla

    Verissimo, confermo anche io, diretta interessata con autovelox, studiato bene il caso, fatto ricorso, Vergogna, prefettura respinge perché li ha autorizzati, sono illegittimi palesemente. Possibile che nessuno possa bloccare questa vergogna? Renzi non voleva un multificio? Lo ha incrementato alla grande, diminuendo pure i limiti di velocità in maniera assurda e inosservabile. Bravo, se fa così anche al governo siamo a posto

  5. claudio meneghini

    Renzi non è solo coglione, è soprattutto uno degli stipendiati in nero da berlusconi.
    L unica soluzione per noi Italiani è rimasta quella chiamata Grillo, che ci piaccia o no è l unico piede che abbiamo in parlamento per buttarli fuori tutti, compreso renzi !!

  6. mica

    è un imbecille patentato. la versione pd di capezzone. infatti mi sa che dopo aver compiuto la missione passerà a Berlusconi.

  7. cecco angiolieri

    Renzi e un funzionario della borghesia italiana che come i suoi pari recita un copione quello che i suoi padroni gli hanno assegnato. E dunque un nemico dell’umanita.Un servo del capitale. Speriamo che certa gente in fin di vita si penta delle sue malefatte.

  8. Cecco Angiolieri

    Caro Claudio, anche Grillo è un funzionario della borghesia, pagato per recitare un altro copione, ben studiato a tavolino per ingannare la popolazione che vive nel territorio italiano. Come gli altri recita in un teatrino che già cento anni fa fu oggetto di studio dei teorici del Capitalismo. L’umanità deve liberarsi di questi pagliacci, riprendersi i mezzi di produzione e produrre per soddisfare i bisogni di TUTTI.

  9. Galliano Piazza

    Si può anche essere d’accordo, ma, cazzo, l’italiano di quel testo!!!!!

  10. Paolo

    Speriamo di potercela fare di gente per bene che potrebbe governare l’italia ce ne il fatto che un sistema che noi no conosciamo no sappiamo come si fa ad arrivare al potere Renzi a un gruppo di persone che lo spinge tantissimo come la Massoneria Vaticanisti Imprenditori es. Della Valle Cucinelli Farinetti Marchionne che per altro Cucinelli è una brava persona Renzi di sicuro un paraculo a me sta sul caz…..o antipatico quando parla parla per slogan concordo con Cecco Angiolieri Grillo che dire di male in peggio no voglio dilungarmi speriamo che qualcuno di serio arrivi una persona che a me piace sarebbe Adriano Olivetti un grande ci vuole una persona come lui oggi e premetto che ho solo 28 anni perciò non ho conosciuto Olivetti ma ho letto la sua biografia ciao in bocca al lupo wwww L’italia

  11. Rivolta

    RENZI FIGLIO DI PUTTANA TI SPARO SE TI VEDO HAI ROVINATO L’ITALIA

  12. Mariagrazia

    Adriano Olivetti e Matteo Renzi . Il primo un gigante l’altro un mininano .
    Una delle tragedie dell’Italia è avere una classe politica di tale miserrimo livello : vermi allo stato puro , traditori , venduti , zeri assoluti , deficienti . Vedere lo spettacolo squallidissimo di questi che vanno a Bruxelles (una delle capitali della massomafia mondiale) a chiedere la carità e la benevolenza per qualsiasi cosa è cosa che rivolta lo stomaco .

  13. serena

    Mi chiamo Serena e sono di Firenze. Renzi nasce in un paesino orrendo in provincia della nostra città e il padre, capo ARCI dalla faccia simile al figlio, ma, come i piercoli marci nel profondo e furbi come le faine, vede nel
    figlio, persona piena di boria e vuoto imbonitore di bambini stupidi come lui, un personaggio che possa diventare utile alle sue tasche ed alle tasche di altri componenti della sinistra italiana popolare toscana. Non mi vergogno di essere Toscana, rossi, neri, grigi o blu, spogliandoli dei colori questi sono solo degli accattoni che sapevano che andando l’uno a capo di una banca, (il Boschi) l’altro a capo degli italiani senza chiederglielo, (tanto ci pensa mamma Germania e quella mignotta della Francia), di poter, come Paperon dei paperoni, sguazzare in miliardi di piscine piene di soldi, unico neo: i soldi non sono loro, ma, nostri.
    Gà, il problema non sono loro, ma, noi. Gli italiani. Da quando i governi si succedono tramite golpe su golpe ci stanno depauperando di tutto, soldi, tranquillità, case, figli, (vogliono decidere anche su come li tiriamo su), come e cosa mangiamo (la misura degli zucchini), società (sono passate di mano ai francesi, tedeschi, cinesi e giapponesi quasi tutte le nostre società più importanti e neanche più facendole prima fallire come faceva Prodi), ma soprattutto, ci hanno tolto le Palle, quelle poche che ci erano rimaste e restando senza palle litighiamo tra noi increduli che qualcuno si permetta di evadere le tasse anche se lavoriamo per lo stato fino ad Agosto e solo dopo per noi, miseri….Noi lavoriamo e loro guadagnano. Loro chi?I poteri finanziari che pagano le persone che stanno ai vari governi d’europa che decidono chi deve stare ai governi dei vari paesi che decidono come, quando, far morire i vari popoli e poi si lamentano perchè non riescono a far vivere i poteri finanziari (banche, finanziarie etc..), che non concedono prestiti alle persone e quindi devono essere nuovamente finanziati attraverso nuove tasse ai cittadini evia il cerchio riparte…….
    Possibile che per 4 stronzi che stanno lassù noi dobbiamo morire in vece di loro?

Leave a Comment

*

Subscribe without commenting