«

Prodotti Cancerogeni – C’è anche Herbalife

PRODOTTI ALIMENTARI DI MARCA: Cancerogeni e Oncogenici. Beppe Grillo comunica la LISTA NERA!!! (C’è Anche Herbalife)

Due scienziati di Modena insieme a Beppe Grillo hanno condotto uno studio privato per analizzare i prodotti alimentari regolarmente venduti in Italia e nel mondo.

In questo studio è emerso un fatto troppo importante per continuare ad essere ignorato che riguarda la protezione della nostra salute. Nei prodotti alimentari di marchi noti sono stati trovati particelle di metalli pesanti altamente cancerogene che provengono dal fumo di “termovalorizzatori”, che altro non sono che INCENERITORI DI RIFIUTI.

Beppe Grillo ha ribadito più volte nei suoi spettacoli ed anche sul web, i marchi che sono ASSOLUTAMENTE DA EVITARE per preservare la salute dell’uomo.

Dai loro prodotti alimentari è risultato che queste microparticelle sono molto più pericolose delle macroparticelle dei gas di scarico delle auto perché entrano e si annidano nei nostri organi rimanendovi per sempre e provocando gravi forme di cancro.

E’ necessario quindi che chiunque legga questo articolo, comunichi a tutti i suoi amici, parenti, conoscenti che ci sono delle aziende che ci stanno avvelenando consapevolmente.

ECCO LE MARCHE E I PRODOTTI RISULTATI POSITIVI ALLE ANALISI SULLA PRESENZA DI METALLI PESANTI.

PANE PANEM
CORNETTO SANSON
BISCOTTO MARACHELLA SANSON
OMOGENEIZZATI PLASMON AL MANZO
OMOGENEIZZATI PLASMON AL PROSCIUTTO E VITELLO
CACAO IN POLVERE LINDT
TORTELLINI FINI
HAMBURGER MC DONALDS
MOZZARELLA GRANAROLO
CHEWING GUM DAYGUM PROTEX PERFETTI
INTEGRATORI FORMULA 1 E 2 HERBALIFE
PANDORO MOTTA
SALATINI TINY ROLD (USA)
BISCOTTI OFFELLE BISTEFANI
BISCOTTI GALLETTI MULINO BIANCO BARILLA
BISCOTTI MACINE MULINO BIANCO BARILLA
BISCOTTI GRANETTI MULINO BIANCO BARILLA
NASTRINE MULINO BIANCO BARILLA
BAULETTO COOP
PLUMCAKE GIORLETTO BISCOTTI
BISCOTTI RINGO PAVESI
PANE CARASAU I GRANAI DI QUI SARDEGNA
PANE CIABATTA ESSELUNGA
PANE MORBIDO MULINO BIANCO BARILLA
PANEANGELI CAMEO

Nessuna di queste aziende ha risposto alle continue lettere inviategli dai due ricercatori, ai quali, tra l’altro, stanno cercando di sequestrare i microscopi di proprietà dell’università.

Probabilmente eravate già a conoscenza di questo fatto, ma non avendone la certezza ho voluto informarvi lo stesso.

Fonte: www.bolognatoday.it/

Per vedere tutti i danni che fa Herbalife cliccare qui: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/?term=herbalife

Related posts:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Subscribe without commenting