Il Governo si regge sui soldi

Tuoni fulmini e saette, il governo Berlusconi mai smette.

Berlusconi però ha sul suo libro paga davvero molta gente, e quasi quasi vorremmo esserci anche noi.

Lui deve pagare:

Tutti i politici che vanno in tv a difendere l’indifendibile

Gli avvocati
Parlamentari
Ogni voto in più a sostegno del governo sono 400.000€/cadauno

La Minetti
Le Minorenni

E tutto per cosa?

Ve lo spieghiamo noi in 2 righe. Per proteggere l’impero creato.

Silvio Berlusconi oramai ultra settantenne non può più finire in carcere, ma i suoi figli si, dato che sono anch’essi indagati.

E allora si accresce i nomi del libro paga di Silvio, che è attualmente ricattabile da ogni lato.

Lo ricattano i parlamentari, perché ogni voto vogliono soldi

Lo ricatta le bambine dei festini, altrimenti spifferano tutto

Lo ricattano i giornali per le foto ( c’è un’asta in corso, ma alla fine crediamo che le comprerà un giornale di famiglia e mai saranno pubblicate)

Povero Silvio, Ha fatto male i conti, perché dai picchia e mena non si è nemmeno reso conto che la lista dei ricattatori cresceva.

Ogni girono deve coprire i buchi, pagare questo e quello e non può certo pensare all’Italietta.

E lo deve continuare a fare, non per lui stesso, ma per i suoi figli e il suo impero.

E allora, anche noi, ci proponiamo di entrare nella lista paga di Berlusconi, e siamo disposti a fare comizi e a difendere tutte le teorie strampalate del PDL contro i Giudici rossi.

Siamo disposti a prendere una macchina, attrezzarla di megafono e andare per le città di tutta Italia a magnificare l’inesistente operato del governo.

Siamo disposti a negare l’evidenza di feste a luci rosse con minorenni e a dire che si parlava solo di politica

Siamo disposti a dire persino che Emilio Fede è un Santo.

Siamo disposti a raccontare alla massa di Italiani senza cervello che Berlusconi è pulito come il culetto di un lattante.

Siamo disposti ad andare in TV come “Capezzone” a sparare stron….. lui è stato il migliore in assoluto, anni e anni a dire che la destra è il male e il giorno dopo lo ritroviamo in tv a dire le stesse cose al contrario. (una bella faccia tosta davvero)

Insomma, siamo disposti a tutto, basta entrare nel libro paga di Berlusconi

Saverio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Subscribe without commenting