Truffa! Flavio Carretti è Un Truffatore

Non ci posso credere, stanno accusando il mio maestro di truffa, colui che ha dato l’anima per farmi capire il marketing on-line.

Colui che per solo 1 ora di lezione comprata a pagamento, me ne ha fatte alla fine 16

Colui che senza chiedere niente mi ha insegnato ad aprire un blog come questo e a crearmi una squadra di collaboratori

Sinceramente posso affermare con assoluta certezza, che questa è una colossale, enorme, catastrofica BUFALA DELLA RETE.

Mi chiamo Matteo, e sono un ex allievo di Flavio Carretti, e persone serie e oneste come lui se ne trovano ben poche credetemi.

Siamo rimasti sbigottiti da ciò che abbiamo letto, e subito ho voluto fare un articolo. So che in passato con l’apertura di questo nostro blog di denuncia, di avergli dato dei problemi perché utilizzavamo erroneamente un suo spazio, fino a quando non ne abbiamo comprato uno nostro, e non vorrei fosse questo, motivo di tanto accanimento. ( ma non credo )

Per tornare alla vicenda, appena letto sul web la bufala su Flavio,  io Saverio e GoodDay abbiamo deciso di scrivere nel nostro blog.

Non sapendo niente della storia, e senza rompere le scatole a nessuno, abbiamo iniziato a navigare per cercare informazioni.

Da quello che ne è venuto fuori, si tratta di questo:

Come saprete Flavio è un ottimo InfoMarketer serio, e che da alle persone, molto di più di quello che dovrebbero ricevere.

Ma la storia è davvero particolare, per non dire strana.

Infatti, si legge che un tizio dal nome “Sergio Libresti” (nome ovviamente creato dal tizio di pura fantasia), avrebbe acquistato un pdf da Flavio con un prezzo di favore di circa 4,50€.

La cosa strana che dice Flavio, è che non risulta nemmeno il pagamento a nome di questo fantomatico personaggio misterioso, Sergio Libresti, appunto.

E allora noi ci chiediamo;

Se non ha acquistato il libro di Flavio, come può criticarlo ?

Se non lo ha pagato, come può averlo fra le mani ? ( questa sarebbe una truffa )

Forse lo ha pagato con altro nome e altra e-mail?

Potrebbe essere, ma da quello che si dice in rete, il “Libresti” dovrebbe essere una specie di attaccabrighe, e vi riportiamo un passo ripreso dal Blog di Flavio “LaTuaRicchezza.com”

*****************

Il Libresti scrive a flavio questa e-mail

“mi puoi fornire informazioni? E’ un buon prodotto o sono le solite cavolate che esistono in rete? Sei il solito truffatore che cerca di vendere informazioni pessime? Sei come tutti gli altri? Secondo me sì, secondo me sei fasullo”.

*****************

La risposta di Flavio sarà: “Lascia perdere, non acquistarlo, il prodotto non è buono”.

*****************

Che cosa è successo ? C’è stato solo questo scambio di email ? Poi il “Libresti” avrebbe comprato il prodotto da Flavio ?

A che nome ? Con Quale e-mail ?

Perché Flavio dice che non vi è traccia di pagamento del “Libresti” ?

Perché il Libresti ha aperto un blog con azioni così frivole ?

Come mai in un solo giorno e dal nulla, è comparso decine di domande e soprattutto risposte su yahoo answer ?

Non è che il “Libresti” se la canta e se la suona ? Ovvero fa come Marzullo su rai 1 a mezzanotte ?

– Si Faccia una domanda e si dia una risposta

Crediamo proprio che il “Libresti” abbia fatto così: Abbia aperto le domande su Yahoo answer e poi registrandosi con altri alias, abbia risposto da solo.

Infatti su Yahoo answer si legge:

Domanda: Flavio Carretti è un truffatore ?
Risposta: Si senza dubbio un truffatore.

Il “Libresti” dovrebbe subito correre da Marzullo, sarebbe un’accoppiata vincente.

Ma torniamo alla discussione:

Che cosa gli avrà mai detto Flavio per far fare al “Libresti” azioni così avventate e stupide ?

Se qualcuno ci passa la mail del libresti, vorremmo chiedere direttamente a lui, e di conseguenza chiederemo anche a Flavio di rapportarci dell’accaduto.

Nel merito però,  qualsiasi cosa sia successo, certamente non da il diritto al “Libresti” di aprire un blog e puntare il dito verso Flavio chiamandolo Truffatore, perché truffatore Flavio non lo può essere, e ve lo dice uno che è stato suo allievo.

Il fatto potrebbe essere che il “Libresti” abbia perso momentaneamente conoscenza, e in un momento di altissima confusione mentale, abbia inavvertitamente scritto queste parole senza senso.

Per adesso altre spiegazioni non le abbiamo, ma posteremo di nuovo e vi daremo aggiornamenti su questa divertente vicenda.

Inoltre, chiederemo spiegazioni a Yahoo Answer, se è lecito nel loro spazio, aprire più account, farsi domande e rispondersi da solo.

Infatti, la cosa ancor più strana che abbiamo letto sui vari blog è questa:

Il giorno prima, non vi era nessuna domanda su yahoo Answer e nessun blog diffamatorio. A distanza di pochissime ore, c’è il blog, e decine di domande e risposte. Stranissimo vero?

Rinnoviamo la richiesta di conoscere l’e-mail del “Libresti” per chiedere semplicemente il perché ha perso conoscenza per un giorno intero, e sapere se questa perdita di conoscenza ha un regolare decorso, oppure è stato un fatto occasionale.

Noi, potremmo aiutarlo con i nostri ottimi Sali.

Matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Subscribe without commenting