Ma, che cos’è un imprenditore?

Articolo pervenuto da Flavio Carretti (Internet Marketer)

Alle persone piacciono gli agi e i comfort che la vita può offrire, è normale.

Ti sei mai chiesto chi sono i produttori di tutti quegli oggetti che ci rendono più comoda la vita?

Sono gli imprenditori che devi ringraziare.

Ma, che cos’è un imprenditore?

La parola imprenditore ha molti significati. Se vuoi sapere esattamente cosa significa, ora te lo spiego in poco tempo e senza balle.

Una persona che si assume la responsabilità di un’attività e i rischi che ne conseguono viene definita imprenditore.

Un imprenditore deve fare profitto, sia questo piccolo o grande, a seconda dell’attività in cui è coinvolto.

In generale, l’imprenditore decide quale prodotto o servizio offrire, ottiene le strutture necessarie, assume la forza lavoro richiesta, acquisisce i materiali di produzione, e fornisce il capitale.

L’Imprenditore sa che non c’è nessuna garanzia che l’attività avrà successo.

Tuttavia, se l’attività si rivela Vincente, se le scelte si riveleranno azzeccate, l’imprenditore potrà godere di tutti i benefici in termini di profitti Guadagnando cifre Impensabili anche per un Valido dipendente.

In caso di perdita, l’imprenditore sarà comunque l’unico a soffrirne.

Sia chiaro, assumersi le responsabilità di un’attività non è un compito facile. Non tutti sarebbero disposti a prendersi questa enorme responsabilità e soprattutto i rischi che ne conseguono.

Solo una persona esperta e capace, o una persona Preparata, potrà diventare un imprenditore.

Ma, qual è il fine di un Imprenditore? Il fine ultimo di un imprenditore è quello di Creare e Guadagnare Tanti Soldi.

Mettendo su un piccolo business, avrai delle entrate limitate, mentre, riuscendo a costruire una grande impresa, anche i profitti saranno proporzionati.

La scelta dipenderà dall’imprenditore, dalla sua preparazione e dalle risorse che ha a disposizione.

Come la persona più importante in un’impresa, l’imprenditore sarà colui che dovrà decidere quale prodotto o servizio offrire. Deve riuscire a capire le necessità della gente e/o mercato, e fornire la risposta a queste necessità.

Si rende quindi necessario un attento studio del mercato di riferimento. Ciò richiede tempo perché non si può decidere immediatamente che prodotto o servizio offrire.

Una volta identificati i prodotti o servizi da offrire, arriva il momento di riuscire a ottenere le strutture giuste. Queste includeranno anche l’edificio o il luogo in cui si svolgerà primariamente l’attività.

Insieme all’edificio bisogna pensare ad altre cose necessarie quali attrezzature d’ufficio, eventuali impianti, e molte altre cose.

Il capitale è solitamente fornito dall’imprenditore e una parte sarà appunto impiegato per l’acquisizione delle strutture. In seguito, queste cose saranno considerate come una delle attività dell’azienda.

Il reclutamento della forza lavoro è anch’esso una parte determinante dell’essere imprenditore.

L’attività non avrà successo se non si crea una forza lavoro leale. Tutti devono collaborare per raggiungere il successo. È quindi fondamentale assumere solo dipendenti e/o collaboratori qualificati.

Come puoi vedere, l’imprenditore deve occuparsi di innumerevoli aspetti. Questa può essere una delle ragioni per cui non tutti possono fare questo mestiere.

Se l’azienda ha successo o fallisce, sarà sempre e solo per l’imprenditore.

Ora che sappiamo cos’è un imprenditore, sei disposto a diventarlo?

Bene, se pensi di avere l’atteggiamento giusto, le giuste capacità, e le qualifiche necessarie, potresti diventare anche tu un Imprenditore.

Perché no?

Potresti creare in un’impresa ridotta all’inizio, perché cercare di raggiungere il picco del successo subito, sarebbe un grossolano errore.

Dovrai fare un passo alla volta.

Sappi, che ti aspetta un duro lavoro, dedizione e sudore. Eh, sì caro, i Soldi hanno un costo!

Ora, te la senti di affrontare la sfida senza preparazione?

Devi sapere che un imprenditore deve prendere decisioni continuamente per il bene suo personale e dell’azienda. Te la senti di fare tutto da solo?

Il mio consiglio …: Clicca qui

Flavio61re

2 comments

  1. Un Imprenditore è colui che, nel bene e nel male rischia soldi per farne molti di più ( non sempre riesce però )

    • Vincenzo Asaro on 25 Giugno 2015 at 2:46 pm
    • Reply

    Questo articolo a partire dal “Fare Soldi”; tutti gli “imprenditori” con questa mentalità hanno fallito nel lungo periodo.
    Ad esempio xx quando si è insediato ha detto “citazione obsoleta”

    Anche il codice civile non ha nessuna allusione alla massimizzazione del profitto.
    citazione obsoleta

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Subscribe without commenting