Matteo Renzi è un Coglione

Si premette che nessuno di noi tre abitiamo a Firenze, ma diffondiamo questo messaggio per via di svariate email di persone abitanti nella bella città “dei Fiori” e che avrebbero voglia di Dirne quattro, al brutto anatroccolo Matteo Renzi.

Noi ci siamo fatto un idea dopo 14 e-mail giunte in redazione, (molto lunghe) e facendo una ricerca sul web fra i forum e blog fiorentini.

Siamo arrivati a questa drastica conclusione…

Renzi è un Coglione, lo ripetiamo se a qualcuno fosse sfuggito il titolo dell’articolo.

Vediamo perchè lo abbiamo giustamente definito così.

Primo Guaio

Ha tappezzato la città di firenze di “autovelox – Telecamere e tutti i dispositivi mobili” per la guerriglia urbana. Ma non per il traffico, non per limitare incidenti, ma solo per arricchirsi il portafoglio suo e quello del comune. La parola è semplice “FARE CASSA” (anche per le sue tasche)

Secondo Guaio

“Diego Cammarata è il peggiore sindaco della storia ? Eh No, ci dimentichiamo di Matteo Renzi, questo ha distrutto Firenze e i fiorentini tartassati da tasse e autovelox. Un Genio, Un Pazzo, Matteo Renzi, un nome un programma.

Terzo Guaio

Ha rubato, sissignori, Matteo Renzi ha rubato soldi tramite il suo parentato.

Ci spieghi il renzi dove ha “spostato” i 2 milioni di euro arrivati dalla comunità europea, perchè nel bilancio 2011 si arriva si e no a 400.000€ per infrastrutture.

E gli altri 1.600.000 euro ? dove sono andati a finire ?

Inoltre:

Ci atteniamo esclusivamente ai numerosi episodi di abusi di potere descritti nella sentenza di condanna della Corte dei Conti nei confronti di Matteo Renzi e della sua cricca, che è possibile consultare anche on-line su questo sito:

i giudici hanno accertato come in numerosi casi il giovane Renzi, all’epoca dei fatti Presidente della provincia di Firenze, piazzava ai vertici dell’Ente amici e amichette senza alcun titolo e qualifica.


Essendo per queste nomine obbligatorie,
il deposito dei curricula dei dirigenti, i giudici hanno potuto appurare come nei ruoli-chiave dell’Ente non c’erano  manager o professionisti o anche neolaureati, ma invece si trovavano un’ex-cassiera di un Outlet, una ex barista, una ex addetta al guardaroba di un night club.
Tutti amici, e soprattutto amiche, del giovane politico rampante.Insomma, ci mancava solo la sua igienista dentale (o mentale). Forse non è un caso che proprio Renzi non disdegni gli inviti e anzi corre subito alla corte dell’ultrasettentenne Silvo nella sua Villa di Arcore.

Matteo Renzi si è dato anche da fare a trovare posti a destra e sinistra per parenti e amici all’interno del comune, scuole, posti alle poste e molto altro ancora.

Quarto Guaio

Mafia; buchi di bilancio Tutte le amnesie di Matteo Renzi

I giudici contabili nella sentenza depositata nel giugno scorso sottolineano “una situazione di squilibrio” nel bilancio 2011. Nel documento di 35 pagine, la magistratura registra una disavanzo di 4.648.064 milioni di euro.

Quinto Guaio

Si candida per guidare il PD, si candida a presidente del consiglio.

Ma davvero ci vedete un coglione come il “renzi” a guidare l’Italia ? Ha distrutto firenze in 4 anni, sicuramente proverà a distruggere l’Italia in altri quattro anni, e visto le doti innate, siamo sicuri che potrebbe anche riuscire nell’Impresa.

Sesto Guaio

Matteo Renzi è antipatico, vuole rottamare tutti, ma l’unico da rottamare è proprio lui.

Pensi a togliere 40.000 autovelox, a dare respito alla gente di firenze, e poi… si tolga dai coglioni, altro che PD, altro che presidente del consiglio.

Matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Subscribe without commenting